Stanno usando il nostro nome per post meschini circa la morte di #NadiaToffa. Non è opera nostra, seguiranno denunce.


13 Aug

Poi compare il viso sorridente di Nadia, e quella frase da far rabbrividire: «Vendo protesi odontoiatrica in ceramica causa cessata attività, no perditempo. Citofonare Taffo». La Taffo pubblica screenshot con nomi e cognomi. C'è anche l'immagine di Nadia e la scritta. «Benvenuta in famiglia. Nadia Taffo».
I post vengono condivisi e ricondivisi in alcuni gruppi, alcuni commentano scherzandoci su, ma  fortunatamente è maggiore lo sdegno: «E' una vergogna», «Questo odio deve finire». 


Tempo fa la Toffa venne attaccata per aver definito il cancro «un dono», tanto che la stessa conduttrice aveva dovuto poi spiegare: «Intendevo dire che la malattia può essere un'opportunità per diventare più forte, senza farsi condizionare come ho fatto io. E se ce l'ho fatta io, possono riuscirci tutti». Qualcuno non contento aveva commentato: «Tanto finirà presto all'obitorio» suscitando la sua risposta: «Io non gli auguro un cancro perché so cosa vuol dire e amo la vita di tutti. Se Dio l'ha messo al mondo, forse qualcosa di buono dovrà fare: siamo in attesa, illuminaci presto».  




Fonte; https://www.ilmessaggero.it/televisione/nadia_toffa_morta_tumore_ultime_notizie-4674543.html?fbclid=IwAR2yI-8YDNWnrexhb1afSwqLOBCBNxXP27DasFpc1x39WA9efwW8CQeHcw0

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.