Blog ##vittima


La violenza non è mai "una ragazzata" e gli adolescenti violenti non sono "baby bulli" ma gruppetti di criminali spesso figli di famiglie "normali" che non respirano le subculture del degrado e dell'emarginazione.

Bullismo e cyberbullismo, le cronache degli ultimi anni raccontano decine di casi di ragazzi vittime di coetanei. La storia di Vigevano, adolescenti presi di mira dal branco, uno in particolare addirittura violentato, raccontano l'urgenza di mettere mano al fenomeno anche da un punto di vista normativo, tenendo a mente che tutti i soprusi e le vessazioni di cui i nostri figli possono divenire vittime o carnefici vengono ampliate a dismisura da internet e dai social network.

Un bambino spagnolo aveva deciso di travestirsi da principessa, a differenza dei suoi compagni