Blog ##vittime


Inoltre il 23% degli adolescenti subisce atti di bullismo reiterati da compagni di scuola e coetanei. 155 mila i minori, sotto i 15 anni, che nel mondo trovano la morte a seguito di abusi e violenze. Meno note invece le conseguenze di queste condizioni in età adulta. Se ne è parlato al congresso della Associazione europea di psichiatria (EPA) in corso a Firenze.

Le vittime di bullismo, sottoposte a stress di tipo cronico, risultano essere a rischio di sviluppare diversi disturbi sia psichiatrici sia fisiologici. Essere vittime di bullismo durante l'infanzia comporta effetti a lungo termine, correlati all'esposizione a fattori di stress di tipo cronico, a livello della salute sia fisica sia mentale.